“Uscite e ammirate i vostri paesaggi,
prendetevi le albe, non solo il far tardi.
Vivere è un mestiere difficile a tutte le età,
ma voi siete in un punto del mondo
in cui il dolore più facilmente si fa arte,
e allora suonate, cantate, scrivete, fotografate.
Non lo fate per darvi arie creative,
fatelo perché siete la prua del mondo”

_Franco Arminio

“21 Marzo” è un’Associazione di Promozione Sociale che nasce a Verbania nel 2007 come parte integrante della rete di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” sul territorio cittadino. Fin da subito le due realtà si caratterizzano come un forte sodalizio giovanile sul territorio, intessendo relazioni con le realtà locali e costruendo progetti di sempre più ampio respiro.
Dal 2011 21 Marzo dà vita, in collaborazione con l’associazione torinese Acmos, al progetto WECARE, percorso volto a raggruppare in un unico soggetto nazionale diverse realtà associative giovanili impegnate nell’ambito dell’educazione alla cittadinanza e alla partecipazione democratica. Da quel momento,
21Marzo e Libera si rendono sempre più autonome e strutturate, differenziando i propri percorsi – seppur nel solco degli stessi obiettivi e valori. L’attività di 21 Marzo, dunque, trova il proprio baricentro sull’orizzonte educativo-attivo, declinato in diverse modalità: dalla realizzazione di percorsi di educazione alla cittadinanza nelle scuole della provincia del VCO, all’organizzazione di eventi culturali e formativi aperti alla cittadinanza, alla collaborazione con gli Enti e le realtà del territorio, con i quali lavora in sinergia in numerosi progetti e percorsi. L’obiettivo di questa azione multidisciplinare consiste nel conciliare sempre più le attività e le sensibilità dell’associazione con il tessuto sociale del territorio.
Dal 2012, le attività dell’associazione intrecciano il proprio percorso con “Il Kantiere”, Spazio Giovani della Città di Verbania. 21 Marzo vince infatti il bando comunale e prende in carico la gestione dello spazio per i primi tre anni, per poi partecipare al nuovo bando quinquennale nel 2015 e ottenere nuovamente la responsabilità della gestione fino al 2020.
L’associazione fin da subito cerca di far vivere questo spazio all’insegna della musica, dell’arte, del divertimento e dell’informazione, tentando di renderli strumenti di cittadinanza attiva e armi per combattere l’abbandono del territorio da parte di tanti giovani. 21 Marzo lavora al fine di trasformare “Il Kantiere” in un pilastro della partecipazione giovanile alla vita cittadina, investendo su di esso in termini di rinnovamento della struttura e di acquisto di strumentazione musicale: ciò ha consentito, negli anni, la creazione di due sale prova e di uno studio di registrazione, offrendo così uno spazio per la produzione musicale e un luogo di ritrovo per tutti i gruppi musicali (soprattutto giovanili) della zona. Inoltre negli anni Il Kantiere ospita numerosissimi eventi artistico-musicali, spettacoli teatrali, mostre fotografiche, dibattiti e conferenze pubbliche. Viene inoltre utilizzato come luogo di ritrovo per diverse associazioni e realtà del territorio, oltre che come spazio di aggregazione informale di molti ragazzi e ragazze.